fbpx

testata

Vota questo articolo
(0 Voti)

L’addio di Costanzo nel ricordo di alcuni amici

Con la scomparsa di Maurizio Costanzo se ne va una grande parte di giornalismo, un grande maestro di cultura e televisione con una innata professionalità e straordinaria umanità.

Fra i molti che Maurizio Costanzo ha visto passare nel suo “salotto in tv” ci sono fra gli altri Cristina Montepilli, Walter Nudo e Ghyblj. Personaggi tutt’ora nel circuito nazionale dello showbiz.
Vogliamo aprire questo ricordo di Costanzo intervistando Cristina Montepilli.

01

Quando e come hai conosciuto Maurizio Costanzo. Il tuo pensiero su questo grande personaggio della televisione italiana?

Carissimo Bartolini intanto la triste notizia è arrivata nell’anniversario della morte di Alberto Sordi, monumento nazionale come lo stesso Costanzo, e sentire che questi mostri sacri lasciano questa nostra dimensione mi crea sempre un’importante riflessione che mi distoglie da tutti gli impegni del momento e mi viene subito voglia di fermare i pensieri su carta e condividerli con qualcuno, quindi ti ringrazio per questa intervista che mi permette di ricordare anche la mia storia, alla quale mi piace attingere appena ne ho l’occasione, per migliorare e capire me stessa.
Riguardo a Costanzo posso dire ciò che è già noto e risaputo... Lui è stato e sarà per sempre il giornalista per eccellenza con la capacità di empatizzare con l’intervistato/ospite in maniera eccezionale. Trasversale rispetto ai generi... ha fatto tutto... Un grandissimo personaggio che rimarrà immortale. Ha ragione Vittorio Sgarbi col dire che le emanazioni di Costanzo sono talmente tante e riflesse su molti professionisti del nostro mondo dello spettacolo e celebrano il suo genio e talento in ogni momento televisivo italiano.

Grazie anche a Gianpiero Menzione, Costanzo che peso ha avuto nella tua carriera.

Maurizio Costanzo ha avuto una grande influenza nella mia storia di vita per quel poco che ho avuto modo di conoscerlo personalmente e per quella stima ed interesse che ho coltivato leggendo quell’infinità di carteggio che arrivava e partiva via fax tra lui ed il mio Pigmalione Gianpiero Menzione.
Due “Geniacci” che con metodi completamente differenti hanno dato vita a moltitudini di personaggi, l’uno con metodi a volte molto discutibili quasi dispotici e l’altro con l’ausilio del suo meraviglioso e terrorizzante palco. Entrambi con il medesimo obiettivo... hanno lanciato anche insieme personaggi noti dello “showbiz” di casa nostra e non solo...
Mentre ero nella nota “scuderia Menzione” per anni ho letto e trascritto i loro fax che tra l’altro ho custodito gelosamente nel mio archivio. La sua conoscenza diretta e indiretta è stata determinante per capire cosa stavo facendo e dove volevo arrivare.
Quando finalmente lo conobbi di persona, prima della trasmissione mi chiamò in camerino per discutere sul mio intervento e mi trattò in maniera così carina per mettermi a mio agio era stato rapito dal personaggio che Gianpiero Menzioneil Colonnello” mi aveva cucito addosso. Quando Menzione inviò a Costanzo il fax che raccontava del mio personaggio credo che lo abbia richiamato in tempo zero... Una top model che pratica sport da combattimento dalla Kick Boxing, Savate a la Boxe e ambisce ad un incontro di boxe con la figlia di Cassius Clay e che allo stesso tempo è la vincitrice del “The Best Strip of the World” e regina della Table Dance doveva necessariamente essere ospitata nel suo Show.
Le sue maliziose domande indagatrici ma con un’empatia straordinaria mi rimasero impresse per tanto tempo... si è comportato con me con molta tenerezza mettendomi a mio agio perché mi ha visto così terrorizzata e timida.

02

Frequentando il salotto di Costanzo, c’è qualcosa che ti è rimasta impressa, che sia intervista o personaggio.

Costanzo ha sempre amato i personaggi da descrivere e indagato il loro disagio quando li ha intervistati e capito che sono intrappolati ed ancorati o meglio zavorrati dal loro personaggio. L’intervista che mi ha colpito più delle altre è stata quella ad Anita Ekberg, una star che ho amato fin da bambina perché mi sembrava una principessa oltre al fatto che il vero nome fosse Cristina e che nacque nel mio stesso giorno 29 settembre... Una grandiosa icona del Cinema intrappolata nel suo personaggio e che Costanzo ha portato a nudo e fatto sfogare in un talk show che rimane tra i più belli ed emblematici...

E con Menzione, che rapporto c’era.

Purtroppo Menzione non ha mai capito che ero troppo personaggio per indossare i panni del suo personaggio di fantasia e questo lo capì subito anche Costanzo nel suo ufficio... sono bastate due frasi e lui aveva già inteso che con difficoltà avevo un personaggio cucito addosso che mi stava stretto!
A differenza di me alcuni personaggi noti del cinema e della televisione che ha lanciato Menzione tramite Costanzo, hanno invece trovato pace e serenità calandosi in personaggi studiati o che in qualche modo erano in linea con la loro persona ed interiorità... io proprio non riuscivo a calarmi nella parte; Costanzo lo capì ed invece di farmi parlare troppo mi fece ballare su un tavolo che inopinatamente fece portare sul palco e finalmente il ghiaccio si ruppe un po'... Costanzo è sempre stato un catalizzatore delle performance dei suoi personaggi e di quelli che gli proponeva Menzione.

Ma con te c’era anche un altro grande personaggio… Walter Nudo…

Sì. Molto bella è la storia che abbiamo vissuto in “scuderia” con Walter Nudo... la storia del suo personaggio è molto simile alla mia in quanto io fui proposta come personaggio emergente circa un anno dopo di lui... stimo Walter tantissimo e gli voglio bene come fosse un fratello maggiore, il suo carattere da “Grande Fratello di Italia” è autentico e ne è chiara dimostrazione il percorso di vita e professionale che ha intrapreso da qualche anno... un uomo così empatico e sensibile che ti tranquillizza l’animo!
Il personaggio di Walter ero costruito su basi più solide e più vicine alla sua reale identità rispetto a quello preparato “a tavolino” per me... ma questo speriamo ce lo racconterà lui se ci troveremo in un’intervista “vis à vis”... come, sarebbe bello anche avere Sabrina Salerno, Fanny Cadeo e Ghyblj oltre numerosi altri personaggi che hanno avuto le prime glorie anche da quel palco...

03

Concludendo, cosa hai appreso da Costanzo… quale insegnamento.

Costanzo mi ha insegnato prima di tutto che quel mio ruolo di “bellona” doveva essere un gioco e non dovevo prenderlo come una trappola... nel tempo ho capito che mi affascinava più il lato creativo e produttivo del mondo dello spettacolo piuttosto che quello puramente esibizionistico... “tout court” volevo essere di più di quel personaggio che mi stava stretto e che mi venne imposto... sono curiosa e poco esibizionista anche se vista la mia fisicità potrei permettermi l’esibizionismo piuttosto che la curiosità e la creatività! Tanto è vero che dopo la mia apparizione al Maurizio Costanzo ho continuato a fare controvoglia la modella, la ballerina e la show girl ma poi ho amato più fare la produttrice di me stessa. Oggi mi trovo a produrre anche altri artisti e molti prodotti editoriali.
Sono scappata a più riprese dal mondo dello spettacolo con quel tipo di personaggio che il mio Pigmalione mi voleva cucire addosso perché ero inadeguata per eccesso ma non lo avevo capito perché ero troppo giovane e condizionabile!
Grazie Maurizio Costanzo per essere stato sul nostro cammino... e grazie a Giampiero Menzione che nel bene e nel male ha comunque fatto un percorso con me e mi ha dato l’opportunità di conoscere ed attingere ad una colonna portante della nostra televisione italiana!

04

Grazie Cristina ti questi tuoi ricordi e di questa tua bella esperienza che sicuramente porterai non solo nel cuore ma anche a livello professionale in tutto ciò che vai e andrai a fare.
E quindi, nell’evenienza di poter intervistare anche Walter Nudo e apprendere da lui scorci e pensieri su Costanzo oltre a tutto quello che sta intraprendendo attualmente, non posso far altro che, insieme a tutti gli italiani e non solo, accomunarmi in questo affettuoso saluto e tributo ad un grande Maestro della televisione e del giornalismo nostrano. Ciao Maurizio Costanzo!

Maurizio Seby Bartolini
Direttore Responsabile

05 

* * * * * *all rights reserved unauthorized copying reproduction* * * * * *

Collegato a Truman TV International: https://www.radiotruman.tv/canali/truman-tv-international.html
Rubrica di Informazione ed Intrattenimento del Direttore Responsabile Maurizio Bartolini
Pour info et communications: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

WhatsApp: 329 62 37 408

Ph. et assemblage: Jimmy Olsen

New VideoGram - 44, boulevard d’Italie - Principauté De Monaco
Editore contenuti e prodotti mediatici, televisivi e radiofonici Truman TV e Truman Journal

CEO - Christine Montepilli

* * * * * *

Letto 934 volte
Montepilli Communications & Promotions in Monaco cura e gestisce la promozione e la comunicazione per Radio e Web Tv oltre che per le altre aziende del gruppo; dal 2013 organizza eventi e promuove i contenuti prodotti tramite media partner; VIDEOGRAM produce contenuti Audio, Video, Multimedia e Format, Blog/Journal (TrumanJournal); MC Event & Management gestisce l'organizzazione eventi e gli artisti e sportivi abbonati e soci; MC Web Agency offre una vasta gamma di servizi per privati ed aziende nel mondo web e social oltre alla produzione di siti web e App; Cecchetti & Cecchetti srl offre i servizi di Logistica, editoria, organizzazione eventi etc. ; Monte Peinhopf GmbH offre servizi di Logistica e Trasporti.
Il Gruppo MC Comm. & Prom. since 1997 opera a livello Nazionale ed Internazionale nell'ambito della Comunicazione,Promozione e Produzione audio/video.
 
Questo blog/video blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n°63 del 7/03/2001.

Radiotruman TV

  • RadioTrumanTV nasce nel 1997 dalla collaborazione di un gruppo di artisti come una delle prime web radio in Italia. Editore: "New VIDEOGRAM" in Monaco (www.videogram.mc)

RadioTrumanLogo

Contatti

44, Bd d'Italie
Monaco, 98000
Principato di Monaco
Mobile: +33 607 939 657
radiotrumantv.com/
Videogram - Monaco - Editore di TRUMAN TV - RADIOTRUMAN TV - TRUMAN Journal 
Montepilli Communications & Promotions Principato di Monaco (www.montepilli.mc
44 boulevard d’Italie - 98000 Principato di Monaco 
T. +33 607 939 657
    +377 99 90 27 48